Questo sito web utilizza i cookie
  Utilizziamo i cookie per offrti i nostri servizi. Continuando la navigazione acconseti l'utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
OK
Informativa estesa ai sensi del provv. n.229/2014 Garante Privacy e ss. mm. ii, in G.U. 3 giugno 2014.
Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.
I cookie sono dei file di testo che i vari blog, siti web, forum inviano al browser dell'utente per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Questi consentono all'amministratore del sito di poter effettuare statistiche sulle visite le quali potranno essere utilizzate per migliore il servizio offerto fornendo contenuti correlati alle preferenze dell'utente.
I cookie si dvidono in varie categorie
Questo sito utilizza solo Cookie tecnici di navigazione pertando tale testo è da considerarsi puramente informativo
Blocca i cookie
È possibile disabilitare i cookie dalle impostazioni del browser
Preso Visione




100 milioni di euro dal MISE per la digitalizzazione delle Pmi

Data di aggiornamento: 31/10/2017


Dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018 sarà possibile per le micro, piccole e medie imprese di tutto il territorio nazionale presentare la domanda per l'ottenimento del contributo in forma di voucher per l'acquisto di hardware, software e servizi specialistici finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e all'ammodernamento tecnologico.

È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

La disciplina attuativa della misura è stata adottata con il decreto interministeriale 23 settembre 2014.

Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l'efficienza aziendale;
  • modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT

 

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Per maggiori informazioni e presentare la domanda, visitare la pagina del MISE: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-digitalizzazione